Anthora Tour Operator
 

Temi di viaggio > Deserti


Trekking nell'Alto Atlante - Siroua
Scoprire le montagne del Marocco significa automaticamente Alto Atlante, con le montagne a ridosso di Marrakesh, il Djebel Toubkal (4167m) e le altre vette del massiccio, in estate a piedi, oppure con gli sci, in primavera.
La possibilità di unire due itinerari, la montagna fino alla punta del Djebel Siroua (o in alternativa la vetta del Toubkal) e il deserto della valle della Draa, con i magici colori cangianti delle dune e le conformazioni rocciose levigate dal vento e dalla sabbia.

Alto Atlante
   
Jordan Trekking
Una selezione dei luoghi più significativi della Giordania, per apprezzare la natura e momenti della sua storia. Un viaggio dedicato al trekking, dal deserto di Wadi Rum alle meraviglie di Petra, il cui solo nome evoca carovane e commerci attraverso il deserto. Senza trascurare qualche momento di relax nelle acque del Mar Morto, passando per la storia della cristianità con i castelli dei crociati e i luoghi chiave del monoteismo.

9g / 8n
   
Oman: a piedi tra deserti sabbiosi, canyon mozzafiato, wadi e spiagge cristalline
Oman, alla scoperta dei luoghi incantati delle mille e una notte: spiagge con un mare cristallino, deserti dai colori più incredibili e un entroterra assolutamente inaspettato. Wadi ricchi d\'acqua, in cui si trovano numerosi villaggi e sistemi complessi di irrigazione, basati sui falaj, canali costruiti dall\'uomo. Montagne in cui gli elementi della natura hanno scavato impressionanti canyon. In un contesto ospitale e con un clima eccellente.

Oman
   
Camminare a Lanzarote: trekking dei vulcani
Lanzarote è un luogo meraviglioso per camminare, un vero museo di geologia all'aria aperta, dove l'uomo ha trovato i modi per adattarsi a un clima ottimo per il turista ma più difficile per la vita di tutti i giorni.
I vulcani, giovani e vecchi, sono pagine di un libro della storia della terra. Le opere dell'uomo, per coltivare la vite ma non solo, sono frutto dell'ingegno e della perseveranza.
La potenza dell'oceano, il lavoro del vento, hanno scolpito il resto: spiagge dorate o nere, scogliere, salti di roccia a strapiombo sul mare.

Lanzarote
   
Sinai Trek
La penisola del Sinai è stata un crocevia di religioni, popoli e conquistatori. Le tre grandi religioni monoteiste lo considerano Terra Santa. I grandi conquistatori tra cui Alessandro il Grande, Napoleone e Saladino lo hanno attraversato con i loro eserciti, come pure il più recente scontro tra Egitto e Israele. Oggi si guarda al presente, valorizzandone le popolazioni e le bellezze naturali: la barriera corallina, le montagne e il deserto, che racchiudono testimonianze del ricco passato. I monasteri ai piedi e in cima a montagne che hanno significati simbolici importanti rendono questa regione una meta non solo per gli amanti della natura, ma anche per chi, attraverso le sue grandiose manifestazioni, è alla ricerca di una spiritualità antica e profonda

A piedi nel Sinai
   
Akakus nascosto. Trekking
Tra le dune di sabbia e le formazioni rocciose del Fezzan: un’esperienza unica per chi ama il deserto. Paesaggi lunari, con rocce dall’aspetto unico, dune con i colori cangianti , vere e proprie gallerie d’arte rupestre a cielo aperto. Le dune dorate dell’Erg Ubari, che si specchiano nei laghi di un blu turchese intenso. La catena montuosa dell’Akakus, tra le zone più belle e affascinanti del deserto africano, con i colori contrastanti, che raccontano la storia di antichi insediamenti umani. Via di transito dal Mediterraneo all’Africa Nera, il deserto del Fezzan e l’Akakus riflettono anche nella popolazione indigena la mescolanza di razze, sangue e colore della pelle.

Akakus a piedi
   
Ritorno Home Page

 


Sentieri di Anthora - P.IVA 02628150027
Condizioni generali Coperture assicurative Privacy & Cookie