Anthora Tour Operator
 

Temi di viaggio > Turismo scolastico


Sulle orme del Brigante Bangher
Stupendo trekking tra le valli che furono territorio incontrastato del bandito Bangher, che scorazzava tra Biellese e Valsesia a cavallo tra l'800 e il '900.
Di origini trentine, conosceva bene il territorio al punto che per anni riuscý a sfuggire ai continui tentativi di cattura. In questo lo aiutarono anche l'omertÓ dei contadini del posto, agli occhi dei quali appariva come un Robin Hood locale. Non era solo un bandito: a volte spietato al punto di incendiare le cascine in cui non poteva ottenere quanto cercato, altre generoso e solidale con la gente del posto. Temuto e rispettato, potŔ circolare impunemente per oltre trent'anni.
Il percorso Ŕ un anello che ritorna a Piedicavallo passando per il Rifugio Rivetti, il Colle della Mologna Grande, il Colle Loozoney, il colle di Loo, l'Alpe Toso, la Bocchetta del Croso e Montesinaro.

2 o 3 giorni
   
Ritorno Home Page

 


Sentieri di Anthora - P.IVA 02628150027
Condizioni generali Coperture assicurative Privacy & Cookie