Anthora Tour Operator
 

Temi di viaggio > Trekking > Islanda, anello di fuoco e ghiaccio



  1. Info generali
  2. Giorno per giorno
  3. Prezzi e condizioni
  4. Partenze

 

 

 

 

 

 

 




Islanda, anello di fuoco e ghiaccio

Ci sono pochi posti al mondo che offrono panorami così diversi: montagne dai colori incredibili, incise da fiumi che degradano più o meno rapidamente, con cascate di dimensioni imponenti. Un contrasto terra-acqua-fuoco, con corsi d'acqua di ogni dimensione, sorgenti termali, geyser che ritornano ogni volta puntuali, per lo stupore non solo del turista, ghiacciai che scivolano nel mare. Vulcani attivi e deserti di lava completano un paesaggio veramente sorprendente della "terra del fuoco e del ghiaccio". Il nostro programma porta a conoscere tutto questo utilizzando per gran parte la Hringvegur, la bellissima strada ad anello che circonda questa meraviglia della Natura chiamata Islanda!

Difficoltà (vedi)
Facile

Durata
11 giorni - 10 notti

Temi del viaggio
Trekking
Isole
Natura e ...


Periodo consigliato
Luglio e agosto

Fatti salienti
Spettacolari ambienti che ci spiegano le origini della terra
Vulcani, geotermismo, cascate imponenti, a sottolineare la maestosità della natura
Ambienti selvaggi e poco abitati, habitat difficili per l'uomo, a indicare la nostra grande capacità di adattamento!

Giorno per giorno

Giorno 1: Volo aereo da Milano Malpensa a Keflavik - ostello di Reykjavik (50 km)

Arrivo all’aeroporto di Keflavik, ritiro dei mezzi a noleggio trasferimento dall’aeroporto all’ostello di Reykjavik. Pernottamento e prima colazione

Giorno 2: Borgarfjörður - penisola di Vatnsnes - ostello di Osar  (210 km)
Inizio del tour sulla Hringvegur o Ring Road, la strada nazionale ad anello che porta a conoscere i luoghi più affascinanti dell’Islanda. La prima sosta avviene nei dintorni di Bifrost, per una breve escursione al cratere del vulcano Grabrok (scale, 20 minuti), si prosegue per la penisola di Vatnsnes,  sistemazione in ostello e partenza per una visita all’inizio del Húnafjörður, lo scoglio basaltico di  Hvítserkur ("camicia da notte bianca" in lingua islandese)  con due fori alla base, che le danno l'aspetto di un drago che si abbevera. Possibilità di avvistamento di colonie di foche, che vivono in questa parte della penisola. Cena e pernottamento.

Giorno 3: lago Hraunsvatn - ostello Dalvik - Baejarfjall 730m (230 km)          
Transfer con destinazione Dalvik, si lascia per oggi la Ring Road per prendere strade che attraversano i territori dei fiordi settentrionali, in particolare la penisola di Trollaskagi, che riserva panorami mozzafiato, dove si possono effettuare brevi passeggiate per esplorare questo magici luoghi. Arrivo in ostello nel tranquillo villaggio di Dalvik, breve relax e partenza per un escursione alla cima del Baejarfjall, da dove si ha un ottimo panorama sul golfo e sul villaggio di Dalvik (durata ore 5,30 - dislivello 700m - 6km - parzialmente ad anello). Cena e pernottamento.

Giorno 4: ostello di Árbót - vulcano Hverfjall - Krafla - vulcano Viti (120 km)
Transfer di buon mattino da Dalvik fino all’ostello di Árbót, per avere il tempo necessario alle visite e le escursioni nella zona del lago Myvatn e Krafla. Il primo obiettivo è l’escursione alla caldera del vulcano Hverfjall 458m, che si trova nella parte orientale del lago Myvatn (durata escursione ore 2h30 - dislivello 230m- 4km). A seguire transfer nella zona delle “terre fumanti” dove si potranno visitare, con due brevi escursioni, le fessure fumanti di Krafla e il cratere del vulcano Viti (durata escursione 3h - dislivelli 220m + 50m - 4km+2km). Cena e pernottamento.

Giorno 5: parco nazionale di Jökulsárgljúfur - canyon di Asbyrgi - cascate di Dettifoss e Selfoss - ostello di Berunes - 340km
Ancora una partenza mattiniera per contornare la penisola di Melrakkasletta, nella regione del parco nazionale, Jökulsárgljúfur, da dove si parte per un escursione al maestoso canyon a forma di cavallo di Asbyrgi, (durata escursione 3h - dislivello 80m - 4km). Al termine breve transfer alle potenti cascate di Dettifoss e Selfoss,  dalle quali  in particolari momenti si formano scintillanti arcobaleni (durata escursione 2h - 3km). Segue  lungo transfer sulla Ring Road fino al villaggio di Berunes. Cena e pernottamento.

 

Giorno 6: ghiacciaio  Vatnajökull - ostello di Hofn  (186 km). NOTA*
Transfer da Berunes a Vagnsstaðir. Lungo il percorso fermata per un’escursione a Hjallanes, parzialmente ad anello che partendo direttamente dalla Ring Road arriva nelle vicinanze del maestoso ghiacciaio di Vatnajökull (durata escursione 3h circa - dislivello 250m - 10km). Al termine si prosegue fino all’ostello di Hofn. Cena e pernottamento.

Giorno 7: Jökulsárlón - Skaftafell - ostello di Vik  (218 km)
Transfer da Vagnsstaðir a Vik, che porta a conoscere i maestosi scenari glaciali del Vatnajökull. Lungo il percorso fermata alla laguna glaciale di Jökulsárlón per ammirare, durante una breve escursione, gli spettacolari iceberg azzurri (durata escursione 3h - 3km). Il viaggio continua fino a Skaftafell, sosta per una breve escursione alla cascata Svartifoss che scende da una parete di stupende colonne di basalto (durata escursione 2h - dislivello 200m - 4km). Proseguimento per l’ostello di Vik. Cena e pernottamento.

Giorno 8: scogliere di Vik - Dyrholaey - ostello di Laugarvatn  (129 km)
Al mattino: escursione dal centro di Vik fino alle scogliere che si trovano nei pressi del villaggio, per osservare i Puffin, i pulcinella di mare che qui si trovano di solito in gran numero (durata escursione 2h circa - 2km). Al termine, breve transfer fino a Dyrholaey dove ha inizio l’escursione su enormi spiagge di sabbia nera, fino alla piccola penisola di Dyrholaey, le cui imponenti scogliere sono il punto più a sud dell’Islanda (durata escursione 3h circa - 4km). Proseguimento fino all’ostello di Laugarvatn. Cena e pernottamento.

Giorno 9: Golden Circle - Gulfoss - Geyser - Thingvellir - ostello a Reykiavik (45 km)
Giornata dedicata alle visite dei luoghi più conosciuti dell’Islanda, che fanno parte del Golden Circle. Si inizia con l’escursione alla cascata di Gullfos, alta 32 metri e con un enorme portata d’acqua (durata escursione 1h circa - 1km). Si prosegue per la zona dei Geyser, per ammirare lo spettacolo dei getti d’acqua che possono raggiungere anche i 30 metri (durata escursione 2h circa - 2km); infine si arriva al parco nazionale di Thingvellir, dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità, anche qui escursione alla Silfra fissure, si tratta della faglia che separa le placche tettoniche Euroasiatica e Nordamericana (3km). Al termine transfer in ostello a Reykiavik. Cena e pernottamento.

Giorno 10: La città di Reykiavik
Passeggiata turistica del centro della città, tra il lago di Tjiornin e il porto, dove si estende un quartiere animato, con negozi, ristoranti e case in legno e pietra. Si incontrano lungo il percorso la cattedrale Domkirkjan, l’edificio del Parlamento, il Municipio dove si può vedere l’immensa carta in rilievo dell’Islanda, il prestigioso edificio monumentale e palazzo dei congressi dell’Harpa. Cena e pernottamento.

Giorno 11: Blue Lagoon e volo di rientro.
Facoltativo e legato all’orario di rientro in Italia: si può organizzare una trasferta rilassante di fine viaggio a Blue Lagoon, uno dei luoghi più turistici dell’Islanda, per un bagno in acqua lattiginosa intorno ai 37°, Il sito si trova ai piedi di una centrale geotermica collocata in mezzo a un deserto di lava.  

Trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia. Termine dei servizi

 

Nota: il programma potrà subire variazioni in seguito a condizioni meteo avverse o mancanza di disponibilità di posti letto negli ostelli sopra indicati.

 

 

Condizioni di partecipazione

Quota di partecipazione
Quota individuale: ....€ per gruppi di 15-16 persone,
Possibili viaggi individuali: a richiesta, minimo 4 persone.
Volo aereo intercontinentale da Milano Malpensa

Altre spese obbligatorie
Diritti di iscrizione: 50€

Sistemazione
Ostelli Hi Iceland, con sistemazione in camerata e bagni in comune. Necessario il sacco lenzuolo e gli asciugamani. Solo alcuni ostelli forniscono obbligatoriamente la biancheria per il letto.
Per i pasti colazione e cena sono incluse, circa la metà delle cene sarà in ristoranti dell'ostello o esterno, gli altri saranno preparati dallo staff con il supporto dei partecipanti

Mezzi di trasporto
Minibus o altro mezzo in funzione del numero di partecipanti.

La quota comprende
Biglietto aereo - Tutti i trasferimenti interni in minibus o altro mezzo in funzione della dimensione del gruppo - Pernottamenti e pasti come indicato in programma (mezza pensione bevande escluse) - Sistemazione come indicata in programma - Accompagnatori Anthora parlanti italiano - Visite ed escursioni come da programma - Assicurazione sanitaria e bagaglio (Vedi condizioni di polizza)

La quota non comprende
Ingressi a musei, monumenti e siti - Assicurazione facoltativa contro le penalità di annullamento (Vedi condizioni di polizza) - Bevande, mance, spese di carattere personale e quanto altro non espressamente indicato

Documenti, visti e avvertenze sanitarie

Visto individuale: non sono necessari visti per l'ingresso Profilassi e vaccinazioni: al momento della redazione della presente scheda tecnica non era richiesta nessuna profilassi. Si consiglia di consultare il sito del ministero degli affari esteri – Viaggiaresicuri e/o il centro della Medicina dei Viaggi dell’ASL di appartenenza per le info più aggiornate.
Le vaccinazioni antitetanica e antitifica sono sempre consigliate.

Validità/revisione prezzi
La quotazione del presente viaggio è valida per la partenza dell'11 luglio 2015
Adeguamento valutario, se necessario, potrà essere effettuato entro 20 giorni dalla partenza. Prezzi calcolati sulla base del cambio 1 Euro = 154,672 Corone islandesi (29/12/2014 - Banca d’Italia)

Equipaggiamento consigliato
Abbigliamento a cipolla impermeabile. Sacco lenzuolo e asciugamani per dormire negli ostelli

Condizioni generali di vendita
Per le condizioni generali di vendita si fa riferimento a quanto indicato nel catalogo e riportato nel sito web.

Partenze


 
 
Ritorno Home Page

 


Sentieri di Anthora - P.IVA 02628150027
Condizioni generali Coperture assicurative Privacy & Cookie
.