Anthora Tour Operator
 

Temi di viaggio > > Trekking in Majella



  1. Info generali
  2. Giorno per giorno
  3. Prezzi e condizioni
  4. Partenze

 

 

 

 

 

 

 




Trekking in Majella

La Majella, Montagna Madre d’Abruzzo nella parte più impervia e selvaggia dell'Appennino Centrale, la Montagna “Sacra”, perché pervasa da una sacralità monumentale che da sempre ispira profonda religiosità e per questo tanto cara al Papa Celestino V e agli eremiti.

Difficoltà (vedi)
2 su 5. Possibilità di effettuare gite turistiche come alternativa alle camminate.

Durata
8 giorni - 7 notti

Temi del viaggio
Trekking
Culture e civiltà


Periodo consigliato
Da giugno a ottobre

Fatti salienti

Giorno per giorno

Giorno 1: arrivo a Francavilla al Mare
Check in in hotel, relax e cena

Giorno 2: Rocca Morice - Eremo di San Bartolomeo in Legio e l’Eremo di S. Spirito
Nel territorio di Roccamorice si trovano due tra i più suggestivi eremi d'Abruzzo: l'eremo di S. Spirito, probabilmente sorto prima dell'anno Mille, circondato dallo spettacolare scenario naturale dei monti della Majella, e l'eremo di S. Bartolomeo in Legio, costruito per volere di Pietro dal Morrone, poi divenuto Papa Celestino V.
Escursione di 2 ore a/r per S. Bartolomeo, con un dislivello 150m e 1 ora per S. Spirito, dislivello irrilevante 

Giorno 3: Pennadipiemonte - Rifugio Peschioli 
Escursione che dal Balzolo di Pennapiedimonte porta al Rif. Peschioli (piccola grotta adattata a rifugio).
La vista è sempre spettacolare sul vallone delle Tre Grotte e sulla parete Nord delle Murelle. Se il cielo è limpido è possibile vedere le Isole Tremiti.
Al termine, visita del caratteristico paesino di Pennadipiemonte.
Durata escursione: 3 ore a/r - dislivello 400m 

Giorno 4: Tour della Majella 
Giornata turistica dedicata a visite  storico culturali con un tour ad anello al complesso della Majella, durante il percorso visite di Sulmona la “città dei confetti”, i borghi tipici Pacentro e Caramanico Terme, il passo di San Leonardo.


Giorno 5:  Gole di Fara San Martino
Le gole chiamate di San Martino sono poste all'ingresso del Vallone di Santo Spirito che conduce fin sulla vetta di Monte Amaro. Le due pareti rocciose che fungono da accesso alla valle sono distanti tra loro, nel punto più stretto, circa 2 metri e si protraggono per circa 50 metri fino all'apertura della vallata. Questo particolare ingresso  nasconde una delle vallate più suggestive e interessanti della Majella.
Al termine visita di Fara San Martino paese fortificato di origine longobarda che richiama l’attenzione per le sue numerose botteghe che vendono la famosa pasta conosciuta dai buongustai di tutto il mondo.
Durata escursione: 4 ore - dislivello 600m

Giorno 6: Passo  Lanciano - Majelletta 
Dal passo Lanciano 1980m escursione al Block Haus (2140m) facile escursione che, passando per Tavola dei Briganti, porta ad un punto panoramico. Per quanto riguarda il Blockhaus, si tratta dei resti di un fortino costruito nel 1866, testimone di un periodo storico assai delicato che vide contrapposti l’esercito piemontese  a bande di briganti.
Al termine visita del caratteristico paese di  Pretoro, immerso nel Parco Nazionale della Majella, nel cuore dell'Abruzzo. Pretoro è un paese antichissimo pieno di storia e tradizioni.
Escursione durata: 5 ore - dislivello 300 m 

Giorno 7:  Ortona e costa dei Trabucchi
Giornata dedicata alla scoperta del patrimonio artistico, architettonico e culturale della regione, con visita alla cittadina di Ortona e una passeggiata rilassante sulla costa dei Trabucchi.

Giorno 8: Rientro
Dopo colazione, partenza per i luoghi di origine. Termine dei servizi 

Condizioni di partecipazione

Quota di partecipazione
Quota individuale: per gruppi di persone, oltre le persone
Possibili viaggi individuali: a richiesta, minimo 4 persone.
Supplemento sistemazione camera/tenda singola: da quotare su richiesta
Volo aereo intercontinentale da Milano Malpensa

Altre spese obbligatorie
La quota del mezzo a noleggio, autostrada e carburante, non incluse nella quota

Sistemazione
Hotel a 3* a Francavilla al Mare, Punta de l'Est o similare con trattamento di mezza pensione, bevande incluse e cena tipica abruzzese l'ultima sera presso l'hotel

Mezzi di trasporto
Per piccoli gruppi: Minibus guidati dai partecipanti. Altrimenti bus granturismo.

La quota comprende
Pernottamenti e pasti come indicato in programma - Sistemazione come indicata in programma - Accompagnatore Anthora per tutto il programma - Visite ed escursioni come da programma - Assicurazione sanitaria e bagaglio (Vedi condizioni di polizza)

La quota non comprende
Il picnic di mezzogiorno - Ingressi a musei, monumenti e siti - Bevande, mance, spese di carattere personale e quanto altro non espressamente indicato - Assicurazione facoltativa contro le penalità di annullamento (Vedi condizioni di polizza)

Documenti, visti e avvertenze sanitarie

Carta d'identità
Profilassi e vaccinazioni: al momento della redazione della presente scheda tecnica non era richiesta nessuna profilassi. Si consiglia di consultare il sito del ministero degli affari esteri – Viaggiaresicuri e/o il centro della Medicina dei Viaggi dell’ASL di appartenenza per le info più aggiornate.
Le vaccinazioni antitetanica e antitifica sono sempre consigliate.

Validità/revisione prezzi
La quotazione del presente viaggio è valida fino al 31-12-2014 e soggetta a variazioni in funzione della stagionalità

Equipaggiamento consigliato
Normale da trekking residenziale: abbigliamento "a cipolla", cappellino e occhiali da sole, mantella e giacca impermeabile, calzature in buono stato già collaudate.

Condizioni generali di vendita
Per le condizioni generali di vendita si fa riferimento a quanto indicato nel catalogo e riportato nel sito web.

Partenze


 
 
Ritorno Home Page

 


Sentieri di Anthora - P.IVA 02628150027
Condizioni generali Coperture assicurative Privacy & Cookie
.