Anthora Tour Operator
 

Temi di viaggio > > Il Po dalla sorgente al delta, in MTB



  1. Info generali
  2. Giorno per giorno
  3. Prezzi e condizioni
  4. Partenze

 

 

 

 

 

 

 




Il Po dalla sorgente al delta, in MTB

Un mix di natura, arte, città, storia, seguendo il percorso del grande fiume. Dalle montagne, a Pian del Re dove nasce, al delta, ramificato e intricato, in cui le acque lente si mescolano con quelle del mare. Attraverso Torino, Cremona, Piacenza, Mantova, Ferrara, per terminare il viaggio a Venezia.

Difficoltà (vedi)
Facile, adatta a tutti. Non viene richiesto nessun tipo di allenamento specifico.

Durata
8 giorni - 7 notti

Temi del viaggio


Periodo consigliato
Le stagioni intermedie

Fatti salienti
Una selezione dei percorsi più interessanti.
Transfer intermedi, per i tratti troppo antropizzati, con i mezzi.

Giorno per giorno

Giorno 1. Incontro dei partecipanti a Biella
Arrivo nel pomeriggio con mezzi propri a Biella, briefing di presentazione con gli accompagnatori (maestri di MTB e accompagnatori cicloturistici della Regione Piemonte).
In serata visita a piedi del centro di Biella, salita con funicolare al borgo del Piazzo. Mezza pensione             

Giorno 2. La Sorgente
Con un’escursione a piedi saliremo a Pian del Re per scoprire dove nasce il Po - trekking ad anello 2h 30min (360m di dislivello). In bus si raggiunge Torino, l’unica grande città attraversata dal fiume, dove si visita il Museo del Cinema, presso la Mole Antonelliana. Mezza pensione

Giorno 3. Risaie e grange del Vercellese - (30 km)
Si pedala immersi nel "mare a quadretti" delle risaie, tra grange secolari, ai piedi dei calanchi delle prime colline del Monferrato, modellati dall’erosione del Po.
Le strade all’interno delle camere da riso conducono al “Principato di Lucedio”, dove si farà una sosta per la visita guidata al Campanile dell’Abbazia e, dopo avere attraversato il “Bosco delle Sorti della Partecipanza di Trino”, ultimo lembo di foresta Planiziale, si scopre la secolare tradizione risicola del Vercellese, visitando l’Antica Riseria e Mulino S.Giovanni, rara testimonianza di struttura ancora funzionante ad acqua dal 1465.
Arrivo a Casale Monferrato, una delle città più ricche d’arte del Piemonte, per tre secoli capitale dei Marchesi del Monferrato, dove si trascorre la serata e si pernotta. Mezza pensione

Giorno 4. Le anse del Po da Piacenza a Cremona (47 km)
Trasferimento con i mezzi a Piacenza. Da qui si pedala sugli argini sterrati, esplorando le tre anse più grosse che disegna il “Grande Fiume” lungo tutto il suo corso. Momenti di solitudine, accompagnati dal fruscio delle nostre gomme e dallo batter d’ali degli Aironi Rossi.
Si continua lungo l'argine maestro e al ponte in ferro sul Po, attraversato il quale si guinge in centro a Cremona. Una pedalata tra viali alberati, piste ciclabili, monumenti, palazzi storici e musei per ammirare la bellezza di questa città dalla sella della nostra bicicletta. Mezza pensione

Giorno 5. Nella campagna Mantovana: il Mincio e il Po (42 km)
Da una bellezza a un’altra, senza interruzioni, da Cremona a Mantova! Leggermente rialzata dalla campagna circostante, in posizione un tempo strategica, Mantova sorge su una penisola affacciata sulle acque del fiume Mincio. Dopo aver passato la mattinata ad ammirare le bellezze artistiche dei Gonzaga, ci si addentra nella campagna Mantovana e seguendo il corso del fiume Mincio, prima sugli argini e poi su strada bianca, si raggiunge la confluenza con il Po. Ripreso l’argine del Grande Fiume si raggiunge la meta ad Ostiglia.

Giorno 6. Ferrara e le sue mura
Gioiello dell’arte rinascimentale, e sede degli Estensi, la città della bicicletta per eccellenza. Si percorre il periplo della città pedalando sulle antiche mura, da qui attraverso le campagne si raggiunge l’argine del Grande Fiume, e lungo una ciclabile se ne segue il corso per un tratto. Il percorso ad anello si chiude con il rientro in città e la visita al suo centro storico. Mezza pensione

Giorno 7. Bici e battello nel Parco del Delta

L’ultima giornata di pedalata sarà un connubio tra bici e battello, attraverso oasi popolate da centinaia di specie di uccelli diversi, colonie di fenicotteri rosa che dimorano qui da tempo; ponti di barche, zone paludose e arbusti, salici e pioppi  e macchia mediterranea. Il lento scorrere delle acque del Po  permetterà di osservare con un occhio diverso questo fantastico paesaggio dal ponte del battello. Mezza pensione

Giorno 8. Venezia!
La meritata ricompensa dopo una settimana di bicicletta non può essere altro che una giornata passata nell’incantevole Venezia

Condizioni di partecipazione

Quota di partecipazione
Quota individuale:... per gruppi di minimo 8 persone.
Possibili viaggi individuali: a richiesta, minimo 4 persone.
Supplemento sistemazione camera singola: da quotare su richiesta e in base alla disponibilità delle strutture.

Altre spese obbligatorie
A seconda della formula scelta:
- mezzi propri + furgone di supporto per il trasporto bici e bagagli
- minibus per i trasferimenti delle persone

Sistemazione
Alberghi a 2/3* in mezza pensione, bevande escluse

Mezzi di trasporto
Bus o altro mezzo con aria condizionata in funzione del numero di partecipanti. Mezzi fuoristrada

La quota comprende
Trasporto di biciclette e bagagli - Pernottamenti e pasti come indicato in programma (mezza pensione) - Sistemazione come indicata in programma - Accompagnatore lungo tutto il percorso: istruttori FCI di MTB e Accompagnatori cicloturistici regione Piemonte - Visite ed escursioni come da programma

La quota non comprende
Pasti non inclusi nella voce “la quota comprende” (tutti i pranzi) - L'assicurazione contro gli infortuni durante la pratica dell'attività in MTB (cca 20€) - Il noleggio della mountain bike (15€ al giorno) - Bevande, mance, spese di carattere personale e quanto altro non espressamente indicato

Documenti, visti e avvertenze sanitarie

La carta d'identità per l'accettazione nelle strutture dove si soggiorna.
Le vaccinazioni antitetanica e antitifica sono sempre consigliate.

Validità/revisione prezzi
La quotazione del presente viaggio è valida per il 2011

Equipaggiamento consigliato
.

Condizioni generali di vendita
Per le condizioni generali di vendita si fa riferimento a quanto indicato nel catalogo e riportato nel sito web.

Partenze


 
 
Ritorno Home Page

 


Sentieri di Anthora - P.IVA 02628150027
Condizioni generali Coperture assicurative Privacy & Cookie
.